iscrizionenewslettergif
Politica

Di Pietro smentisce l’attacco di ischemia: colpo di sole

Di Redazione12 luglio 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Antonio Di Pietro

Antonio Di Pietro

OLBIA — “Tutto passato, è stato solo un colpo di sole”. Così Antonio Di Pietro smentisce le notizie rese note stamattina circa un suo ricovero d’urgenza per ischemia all’ospedale di Olbia.

“Grazie a Dio sto bene – commenta Di Pietro – ringrazio tutti quelli che mi vogliono bene, alla faccia di chi mi vuole male…”. Il leader dell’Idv, nella notte fra sabato e domenica, forse per un affaticamento dovuto al forte caldo, è stato visitato nel pronto soccorso dell’ospedale di Olbia. Ma nessuna ischemia, sostiene, mentre le prime notizie in arrivo dalla Sardegna avevano parlato di un attacco ischemico avvenuto nel fine settimana mentre si trovava in vacanza in Gallura.

Secondo quanto trapelato, il malore sarebbe avvenuto al ritorno dal mare. Un’ambulanza del 118, allertata dai familiari dell’ex magistrato, ha raggiunto la località dove alloggia il deputato per poi dirigersi verso l’ospedale di Olbia. Di Pietro, che trascorre le vacanze in compagnia della moglie Susanna Mazzoleni e di un gruppo di amici, nel corso della giornata aveva fatto una gita in gommone all’isola di Tavolara.

Non è la prima volta che l’ex magistrato finisce in ospedale. Il 25 gennaio scorso Di Pietro venne colto da malore mentre si trovava a Montecitorio e, dopo un primo soccorso prestato presso la infermeria della Camera, venne trasferito in ospedale per accertamenti.

A marzo un’infiammazione alle vertebre lo aveva costretto al ricovero all’ospedale di Bergamo.

La Legge elettorale accelera. Grillo: hanno paura di noi

Beppe Grillo ROMA -- Dieci giorni. E' il lasso di tempo che la conferenza dei capigruppo in ...

Berlusconi torna in campo: ecco il piano segreto del Cavaliere

Silvio Berlusconi deciso a tornare protagonista della politica italiana MILANO -- Berlusconi ha fatto bene i calcoli. L'unico modo per tornare in qualche modo ...