iscrizionenewslettergif
Politica

E’ in bancarotta mentale: scontro fra Grillo e Formigoni

Di Redazione10 luglio 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Roberto Formigoni

Roberto Formigoni

MILANO — Scontro verbale al calor bianco fra Beppe Grillo e Roberto Formigoni. Il leader del Movimento 5 stelle ha dichiarato guerra al governatore della Lombardia reo di aver investito 120 milioni di denaro pubblico in bond greci. E gli animi si stanno decisamente scaldando.

“Grillo mi dichiara guerra in contumacia? Lo aspetto” ha detto Formigoni, rispondendo al comico. “Ma ricordo di averlo già sfidato alle elezioni regionali del 2010 dove ha preso l’1,5 per cento”.

Sabato scorso il leader del Movimento 5 stelle, in occasione di una manifestazione organizzata a Milano, si era collegato dalla Sardegna via skype con largo Cairoli da dove è stata lanciata la sfida al governatore lombardo per costringerlo alle dimissioni. “Vedo che anche in Regione Lombardia – osserva Formigoni- l’opposizione è in subbuglio perché, dicono, spetterebbe a loro fare opposizione a Formigoni. Si mettano d’accordo io non ho nulla da temere”.

“Formigoni ha fatto l’affare della sua vita – ha detto Grillo – ha investito 120 milioni di euro nostri in bond greci. Queste persone, oltre a essere incompetenti sono in bancarotta mentale. Se non riusciremo a mandarlo via con la legge lo faremo in altro modo – ha aggiunto -: lo supplicheremo, lo massacreremo ai fianchi, se ne andrà per stanchezza, esausto fisicamente e psicologicamente”.

“Formigoni – ha concluso Grillo – è il simbolo di quello che non deve essere la politica, un uomo che non va via, che sorride come un chierichetto stuprato dal parroco…”.

Tangenti a Monza: Duzioni e Ponzoni restano in carcere

L'ex assessore regionale del Pdl Massimo Ponzoni BERGAMO -- Filippo Duzioni resta in carcere. Il tribunale di Monza ha respinto la richiesta ...

Bettoni: la Regione non dialoga con l’economia reale

Valerio Bettoni BERGAMO -- “Un provvedimento che non dialoga con l’economia reale della Lombardia, che non sostiene ...