iscrizionenewslettergif
Mamme e Bimbi

Come proteggere i bimbi da zanzare e insetti

Di Redazione10 luglio 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Protezione dalle zanzare

Protezione dalle zanzare

Le punture di insetti possono rovinare una giornata di vacanza, o un pomeriggio di svago al parco. Dalla Società Italiana di Infettivologia Pediatrica (SITIP) arriva una serie di consigli contro le punture di insetti, da zanzare, api, vespe e calabroni.

Per scongiurare le punture di zanzara è bene evitare di usare lozioni o profumi sulla pelle dei bambini in quanto attraggono gli insetti. Sì a indumenti chiari e, se ci si reca in campagna o montagna, abiti a maniche lunghe, pantaloni lunghi, calzini e scarpe chiuse. No agli insetticidi chimici, via libera all’uso di gli strumenti elettrici che emettono ultrasuoni, candele alla citronella e al geranio, zampironi, repellenti al geranio e citronella.

In caso di punture di vespe o api bisogna tempestivamente rimuovere il pungiglione con delicatezza e poi applicare una pomata a base di antistaminico o cortisone.

Donne fumatrici: rischio gravidanza extrauterina

Fumo Le donne che fumano hanno maggiore possibilità di incorrere nel rischio di una gravidanza extrauterina, ...

Parto cesareo: nuovo strumento lo rende più sicuro

Parto cesareo Il sistema sanitario della Gran Bretagna lancia uno strumento per rendere più sicuri i parti ...