iscrizionenewslettergif
Italia

Allarme bolle di sapone dalla Cina: contengono batterio

Di Redazione10 luglio 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Una bolla di sapone

Una bolla di sapone

LA SPEZIA — Pericolosissime per i bambini. I carabinieri di Genova insieme ai funzionari della Dogana di La Spezia hanno sequestrato 35mila confezioni di bolle di sapone in arrivo dalla Cina: contengono un batterio micidiale per la salute.

Le confezioni incriminate, contenute in container arrivato nel porto di La Spezia, sono del tipo “Bubble Ice Bullyng” e “Bubble Stik”. Sono state importate da un commerciante fiorentino ma erano prive di certificazione sanitaria sulla sicurezza, quindi sono stati bloccate alla dogana.

Per fortuna, perché dalle successive analisi dell’Arpa è risultato che nel loro liquido c’è un batterio resistente agli antibiotici (lo pseudomonas aeruginosis: un patogeno molto violento definito “opportunista”) in quantità 380mila volte superiore al limite di tolleranza.

Si tratta, sottolineano i carabinieri del Nas, di un enorme pericolo per la salute, soprattutto dei bambini. Le confezioni sono state messe sotto sequestro. Il commerciante denunciato. I prodotti segnalati all’Eu.

Le confezioni sono riconoscibili per la loro forma a di cono gelato o a manganello. I carabinieri invitano tutti coloro che hanno acquistato oggetti con questa forma a distruggerli o farli analizzare.

Scossa di terremoto a Roma: tremano palazzi e monumenti

Scossa di terremoto a Roma ROMA -- Una scossa di terremoto di magnitudo 3.5 della scala Richter ha fatto tremare ...

Uccise la moglie incinta: coinvolta anche l’amante

Giovanna Purpura, l'amante TRAPANI -- C'era anche lei e avrebbe partecipato all'omicidio. Svolta nelle indagini su Maria Anastasi, ...