iscrizionenewslettergif
Bergamo

Yara, nuova ipotesi: si scava fra le amicizie della sorella

Di Redazione9 luglio 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Yara Gambirasio

Yara Gambirasio

BERGAMO — Per ora è solo un’ipotesi investigativa, tutta da verificare. Gli investigatori che indagano sull’omicidio di Yara Gambirasio stanno cercando di scoprire nuovi particolari circa una possibile pista legata agli ambienti amicali, non tanto della povera ragazzina assassinata, quanto della sorella Keba.

I carabinieri del Ros (Raggruppamento operativo speciale) hanno cominciato ad ascoltare nei giorni alcuni adolescenti appartenenti al giro di amicizie della giovanissima ginnasta e della sorella.

La pista, in precedenza non era mai stata formulata e nemmeno valutata. Da quanto emerso gli investigatori starebbero cercardo indizi e informazioni nell’ambito delle amicizie di Yara e della sorella maggiore Keba, di 17 anni. Per questo, la settimana scorsa i genitori della tredicenne, Maura e Fulvio Gambirasio, alcuni adolescenti appartenenti al giro di amicizie di Yara e a quello della sorella sono stati sentiti dai carabinieri.

Gli inquirenti mantengono il più stretto riserbo. Intanto non sono emerse ulteriori novità dalla pista del dna che porta alla zona di Gorno.

Bergamo, diventano 14 le zone “wifi free” in città

Una ragazza collegata in wifi nel parco BERGAMO -- Mentre nella maggior parte della città d'Europa e del mondo il wifi libero ...

Parco della Trucca, residenti esasperati: dateci almeno i cartelli

Parcheggio selvaggio nella zona della Trucca BERGAMO -- "Scusate, ma è davvero così complicato mettere lunga la via M.L.King un cartello ...