iscrizionenewslettergif
incubatore-728x90gif
Italia

Si suicida sotto casa della ex con un colpo di fucile

Di Redazione9 luglio 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
I carabinieri in azione

I carabinieri in azione

UDINE — Era disperato. Proprio non riusciva ad accettare l’idea di aver perso la sua ex compagna. Ha cercato di ricontattarla, ma non c’è riuscito. E così si è sparato un colpo di fucile al cuore.

E’ drammatica la vicenda che ha portato alla morte di un uomo di 42 anni. Il suicidio per motivi sentimentali si è consumato all’alba di ieri in un piccolo centro del Friuli, Remanzacco in provincia di Udine.

La vittima era stata lasciata da tempo dalla donna e non riusciva ad accettare l’idea. L’uomo era un cacciatore e la sua arma era regolarmente registrata. Sabato sera ha cercato di ricontattare la donna. Inutilmente.  Telefonate a vuoto, sms, citofonate. Nulla. A quel punto l’uomo si è presentato durante la notte davanti all’abitazione della donna ma non sarebbe riuscito a parlarle.

Di qui la decisione drastica di farla finita. L’uomo si è puntato il fucile al petto e ha fatto fuoco.

Trapani, uccide e dà fuoco alla moglie incinta

I carabinieri TRAPANI -- Una storia allucinante di sopraffazione in famiglia. Un uomo di 39 anni ha ...

Scossa di terremoto a Roma: tremano palazzi e monumenti

Scossa di terremoto a Roma ROMA -- Una scossa di terremoto di magnitudo 3.5 della scala Richter ha fatto tremare ...