iscrizionenewslettergif
Valle Imagna

Frontale sulla provinciale: un morto e due feriti gravi

Di Redazione9 luglio 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
L'ambulanza

L’ambulanza

CAPIZZONE — Potrebbe esserci un salto di corsia all’origine del terribile incidente avvenuto a Capizzone, in provincia di Bergamo, costato la vita a una donna, mentre altre tre persone sono rimaste ferite, di cui due in maniera molto grave.

L’incidente è avvenuto domenica tra due auto che viaggiavano sulla provinciale 14, al confine con Strozza. A perdere la vita è stata una 73enne di Berbenno, Caterina Salvi.

Secondo la prima ricostruzione dei fatti pare che lo scontro sia stato causato dal salto di corsia effettuato dalla Renault Megane su cui la donna stava viaggiando insieme a un 63enne.

La vettura si è scontrata frontalmente con una Toyota con a bordo una coppia. La 72enne è morta sul colpo. Ferite le altre persone, due sono gravi.

Giallo in Valle Imagna: sedicenne scomparsa da 5 giorni

Roxana Pop ROTA IMAGNA -- Una bella ragazza bionda, piuttosto appariscente. Manca da casa da cinque giorni ...

Corna Imagna: mercoledì interruzione dell’acqua

Interruzione dell'acqua a Corna Imagna CORNA IMAGNA -- "Informiamo la cittadinanza che, causa manutenzione programmata sulla rete idrica, l'erogazione dell'acqua ...