iscrizionenewslettergif
incubatore-728x90gif
Italia

Trapani, uccide e dà fuoco alla moglie incinta

Di Redazione6 luglio 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
I carabinieri

I carabinieri

TRAPANI — Una storia allucinante di sopraffazione in famiglia. Un uomo di 39 anni ha assassinato la moglie, incita al nono mese, spaccandole la testa a bastonate e dandole fuoco.

L’assassino che risponde al nome di Salvatore Savelli, dopo molte ore di racconti zeppi di contraddizioni e mezze verità ritenute poco credibili, i carabinieri hanno deciso di sottoporlo a fermo di polizia giudiziaria.

Savelli prima ha raccontato ai carabinieri di essersi trovato in auto, nelle campagne di Erice con la moglie e i tre figli adolescenti, e di essere sceso dalla macchina per accompagnarli a fare pipì. Allontanatosi dal veicolo, avrebbe sentito lo sportello della macchina richiudersi e, tornato dov’era parcheggiata, non avrebbe più trovato né l’auto né la moglie.

La versione è stata smentita dai figli, che in realtà non erano presenti. Di fronte alle contestazioni degli inquirenti, l’uomo ha cambiato versione e ha detto di essere andato nella campagna insieme alla moglie, che doveva incontrare il suo amante per interrompere la relazione extraconiugale che la donna aveva da tempo. Ennesima menzogna.

L’uomo ha fornito versioni contrastanti, mentre le indagini hanno svelato particolari inquietanti delle angherie a cui aveva sottoposto la povera moglie Maria Anastasi, alla quale aveva imposto la presenza della sua amante in casa, ovviamente mentre c’erano anche gli altri tre figli.

Secondo quanto ricostruito dal pubblico ministero, fra i due coniugi c’erano rapporti tesissimi per l’amante in casa. L’altra sera, l’assassino si sarebbe allontanato in auto con la moglie e dopo l’ennesima lite l’avrebbe colpita con un bastone alla testa, l’avrebbe tramortita e poi avrebbe dato fuoco al corpo.

Il cadavere è stato ritrovato a una ventina di chilometri dal luogo indicato dal fermato come quello dell’ultimo incontro con la moglie. A confermare l’esistenza del rapporto extraconiugale è stata la stessa amante, sentita dai carabinieri.

Amanti beccati a far sesso in un confessionale: condannati

Sesso in un confessionale a Cesena CESENA -- Dopo gli episodi di Firenze e Milano, nuovo episodio boccaccesco in luogo pubblico. ...

Si suicida sotto casa della ex con un colpo di fucile

I carabinieri in azione UDINE -- Era disperato. Proprio non riusciva ad accettare l'idea di aver perso la sua ...