iscrizionenewslettergif
incubatore-728x90gif
Valbrembana

Cavo dell’alta tensione si spezza e incendia una baita

Di Redazione6 luglio 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Un traliccio dell'alta tensione

Un traliccio dell’alta tensione

OLMO AL BREMBO — Fiamme alte 10 metri. Difficilmente i testimoni che hanno assistito all’incidente avvenuto ieri sera a Olmo al Brembo dimenticheranno quanto hanno visto. Un cavo dell’alta tensione dell’impianto gestito da Terna si è spezzato e ha colpito una baita, incendiandola.

Le fiamme hanno letteralmente distrutto la cucina e le stanze dell’abitazione che si trova a Corna del dente, nella frazione Frola. Per fortuna al momento dell’incidente, avvenuto intorno alle 19.30, nella baita non c’era nessuno.

Tuttavia il rogo è stato visto chiaramente dai residenti di Olmo. Notevole l’apprensione fra gli abitanti del paese, per il timore che le fiamme potessero coinvolgere anche i prati e i boschi che collegano la parte abitata con lo sperone di roccia su cui Ë costruita la baita, consentendo all’incendio di allargarsi pericolosamente e a dismisura.

Il rogo ha causato il black out dei lampioni pubblici, mentre i telefoni progressivamente ammutolivano. Alcuni abitanti sono riusciti a contattare il 115. Sul posto si sono precipitati i vigili del fuoco di Zogno e i carabinieri di Branzi. E’ servita circa un’ora per arrivare allo spegnimento delle fiamme.

Frontale con un’auto: furgone perde bombole di gas

Bombole di gas ZOGNO -- Nuovo incidente con il brivido questa mattina alle 8.30 sulla provinciale della Valbrembana, ...

Fuga di gas ed esplosione: 49enne in prognosi riservata

L'ambulanza SAN GIOVANNI BIANCO -- E' ricoverato in prognosi riservata, con ustioni di secondo grado su ...