iscrizionenewslettergif
bergamosvil1png
Isola

Allenatore di basket muore dopo una corsa nel parco

Di Redazione6 luglio 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
L'ambulanza

L’ambulanza

BONATE SOTTO — Era uscito a fare jogging ma al suo rientro ha accusato un improvviso malore. E’ morto ieri, dopo un ricovero d’emergenza agli Ospedali Riuniti di Bergamo Franco Falchetti, 48 anni, allenatore di basket a Busnago.

Martedì sera l’uomo era uscito per la consueta mezz’oretta di corsa lungo i sentieri del parco fluviale lungo il Brembo. Sulla via del ritorno aveva incontrato un paio di amici che stavano anche loro correndo. Insieme hanno ritorno a casa, chiacchierando, ridendo e scherzando come al solito. Sembrava una normale serata d’estate, parlando delle ferie passate e di quelle in arrivo.

Nulla lasciava presagire il dramma che si sarebbe consumato di lì a poco. Una volta arrivato nel cortile di casa, in via Santa Giulia a Bonate Sotto, Falchetti ha cominciata ad accusare capogiri. Poi qualche secondo dopo è stramazzato al suolo.

Immediato il soccorso e il trasferimento in ospedale. Tuttavia il suo quadro clinico è parso subito grave. L’uomo è spirato ieri verso mezzogiorno. Falchetti lascia moglie e due figli. La data dei funerali non è ancora stata stabilita. Prima servirà l’autopsia.

Abusi sulla bella paziente: medico condannato a 5 anni

Condannato in primo grado il medico TERNO D'ISOLA -- Un medico di base di 49 anni è stato condannato in primo ...

Policlinico di Ponte: Antonello Quadri nuovo primario oncologia

Antonello Quadri PONTE SAN PIETRO -- Antonello Quadri è il nuovo responsabile dell’unità operativa di Oncologia del ...