iscrizionenewslettergif
Provincia

Alghero, bimba ricoverata dopo bagno in mare

Di Redazione5 luglio 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Alghero

Alghero

ALGHERO — Ha fatto il bagno nell’acqua di Alghero, nel tratto di mare dove in questi giorni si è abbattuta la cosiddetta “marea gialla”, ovvero una sorta di schiuma mista ad acqua marrone provocata a quanto pare da un’alga. Certo è che una bambina bergamasca di due anni è finita in ospedale.

Ufficialmente è stata colpita da gastroenterite. La piccola si trova ricoverata nel reparto pediatria dell’ospedale di Alghero. La famiglia, di Dalmine, è fortemente preoccupata. Come un’altra decina di bambini, la piccola ha cominciato ad accusare i primi sintomi dopo un bagno in mare.

Nel frattempo il sindaco di Alghero conferma la balneabilità di quelle acque. Le acque di Alghero “sono assolutamente balneabili. Abbiamo avuto conferma dalle analisi che hanno dato esito negativo” ha detto Stefano Lubrano, in merito al fenomeno che sta colorando un tratto di mare, causato da una proliferazione algale dello stagno di Calich. Un fenomeno stranissimo. Con il mare cristallino alla mattina e di un inquietante colore marrone torbido la sera.

“Possiamo rassicurare i turisti che sono già ad Alghero e che arriveranno che le acque sono sicure”, ribadisce il primo cittadino. Oggi è previsto un vertice in Comune con tutti i soggetti interessati. “Ognuno – spiega Lubrano – dovrà assumere ruoli per un intervento immediato”.

Refrigerio dalle montagne: in arrivo nuovi temporali

Previsti temporali per giovedì BERGAMO -- Ringraziamo le nostre montagne se, per fortuna, Bergamo "respirerà" un po' di più ...

Fine settimana: sabato bel tempo, domenica peggiora

La Presolana BERGAMO -- Sarà un fine settimana variabile quello in arrivo, con sole durante il sabato ...