iscrizionenewslettergif
Economia

Compagnie assicurative pronte ad abbassare rc auto

Di Redazione4 luglio 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
L'assicurazione auto

L’assicurazione auto

ROMA — “In un periodo di grande crisi anche le compagnie assicurative vogliono fare la loro parte riducendo i costi delle assicurazioni Rc auto”. Questa è almeno l’intenzione dell’Ania Aldo Minucci, “nell’ambito di un’azione congiunta, di sistema, che aggredisca alla radice quelle componenti strutturali che mantengono elevato il costo dei sinistri”.

Nel corso dell’assemblea dell’associazione, Minucci ha osservato che “l’Italia può farcela se riesce a ritrovare lo spirito unitario e costruttivo, necessario per riprendere un cammino di crescita stabile e sostenibile, rilanciare l’occupazione, mantenere la coesione sociale”. Per questo, oltre all’impegno sul fronte delle tariffe rc auto, Minucci ha detto che le aziende sono pronte “a garantire alle famiglie e alle imprese tutele adeguate contro i rischi demografici, sanitari e ambientali, in un quadro coerente di collaborazione fra pubblico e privato che promuova la responsabilità e incentivi la prevenzione”. E sono anche pronte a “destinare una parte degli investimenti al rafforzamento delle infrastrutture del Paese, in una cornice normativa che offra piena tutela al risparmio degli assicurati e alla stabilità delle imprese”.

Fuori dal politichese, se lo Stato allarga il cordone della borsa, o introduce nuove norme, magari in altri settori assicurativi come la casa, le compagnie sono pronte ad abbassare la Rc auto.

Intanto, sempre secondo l’Ania, il numero dei sinistri accaduti e denunciati nel 2011 è stato pari a 2,7 milioni, in calo del 12,3 per cento rispetto al 2010. Il costo medio dei sinistri è stato pari a 4.549 euro, contro 4.117 nel 2010 (+10,5 per cento). Il prezzo medio per i clienti nel 2011 è aumentato del 5,8 per cento. E a maggio 2012 del 4,6 rispetto all’anno precedente.

Crisi, Monti: si intravede la luce in fondo al tunnel

Mario Monti KIEV, Ucraina -- "Comincia a vedersi la luce in fondo al tunnel". E' decisamente fiducioso ...

Monti, stretta sugli statali. I sindacati: pronti allo sciopero generale

Mario Monti ROMA -- "La spending review non è una nuova manovra di finanza pubblica ma un'operazione ...