iscrizionenewslettergif
Italia

Treni bloccati per guasti: malori fra i passeggeri

Di Redazione2 luglio 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
L'inferno dei treni italiani

L'inferno dei treni italiani

MILANO — Chiedono sacrifici immani ai cittadini, aumentano le tariffe, ma la situazione dei treni italiani è sempre più scandalosa. L’ultimo episodio avvenuto ieri a Melegnano, Lombardia motore trainante del paese, la dice lunga.

Un treno proveniente da Lecce e diretto a Milano è rimasto fermo per oltre un’ora per un guasto a Melegnano poco prima di arrivare nel capoluogo e diversi passeggeri hanno chiesto l’intervento del 118 per malori causati dal caldo.

Il treno è arrivato a destinazione con circa due ore di ritardo, perché ha dovuto fermarsi un’altra ora nella stazione di Rogoredo per consentire al personale sanitario di prestare le cure mediche ai passeggeri.

E lo stesso è accaduto a un convoglio Freccia Bianca partito dalla stazione Termini di Roma all’1.30 e diretto a Genova. Il treno è rimasto fermo per ore in aperta campagna, a nord della capitale, a causa di un guasto al locomotore. Alcuni passeggeri si sono sentiti male e sono arrivate due ambulanze e i carabinieri.

Il treno è stato poi riportato indietro alla stazione più vicina e i 350 passeggeri hanno potuto scendere e proseguire il viaggio su un Intercity.

Seduce uomo sposato e lo ricatta con filmati hard

I carabinieri in azione COSENZA -- Ha del diabolico la vicenda accaduta a Tortora, in provincia di Cosenza. ...

Costa Concordia: la scatola nera non funzionava

La plancia della Costa Concordia poco dopo il disastro GROSSETO -- Secondo il codice di navigazione le navi non possono salpare se non hanno ...