iscrizionenewslettergif
Sport

Spagna troppo forte: il sogno dell’Italia finisce 4-0

Di Redazione2 luglio 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Cesare Prandelli consola Mario Balotelli

Cesare Prandelli consola Mario Balotelli

KIEV, Ucraina — Quattro gol di scarto sono davvero troppi fra le due nazionali e non rispecchiano i veri valori in campo. Ma certo è che la Spagna di ieri sera, come previsto, si è dimostrata più forte dell’Italia di Cesare Prandelli.

Il sogno degli azzurri finisce contro le furie rosse di Vincente Del Bosque. La finale degli Europei 2012 si conclude per 4 a 0 con una Caporetto italiana oltremodo severa. Il vero risultato espresso dal terreno di gioco stava in quel due a zero valido per tre quarti di gara. Gli ultimi due gol sono un corollario esagerato, determinato da un tiro al bersaglio contro una squadra, l’Italia, che ormai aveva speso tutto e non aveva più benzina.

Ha detto giusto Prandelli: loro erano più freschi. La prossima volta però non si ripeta lo stesso errore. La Spagna ha conquistato il campionato d’Europa per la seconda volta consecutiva. Con il titolo Mondiale 2010, diventa la prima nazionale a vincere tre titoli internazionali consecutivi.

Gli azzurri, con minor smalto rispetto alla partita con la Germania, si sono dovuti inchinare alla superiorità degli avversari, subendo 2 reti nel primo tempo, con Silva e Jordi Alba, e 2 gol nel finale, con Torres e Mata.

A differenza della gara d’esordio azzurro degli Europei stavolta non c’è stata partita. Complimenti agli spagnoli. E complimenti anche a Cesare Prandelli che ha saputo creare una squadra capace di esaltare il nostro Paese contro compagini ben più credibili di noi almeno in partenza.

Gli azzurri chiudono un Europeo che ha fatto sognare il Paese. L’appuntamento ora è ai prossimi Mondiali. Intanto azzurri, grazie lo stesso.

Nadal: clamorosa sconfitta a Wimbledon

Nadal e Rosol al termine del match WIMBLEDON, Gran Bretagna -- Preso letteralmente a pallate da numero 100 del mondo. Clamorosa sconfitta ...

Wimbledon, fuori anche la Schiavone

Francesca Schiavone WIMBLEDON, Gran Bretagna -- Dopo Roberta Vinci anche Francesca Schiavone si deve arrendere agli ottavi ...