iscrizionenewslettergif
Politica

Chicchitto: noi non lavoriamo ad agosto. La rete: vergognatevi

Di Redazione28 giugno 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il capogruppo del Pdl alla Camera Fabrizio Cicchitto

Il capogruppo del Pdl alla Camera Fabrizio Cicchitto

ROMA — Stanno scatenando violente reazioni in rete le dichiarazioni del capogruppo del Pdl alla Camera Fabrizio Cicchitto che ieri, fra il serio e il faceto, ha detto al ministro dei Rapporti con il parlamento Piero Giarda che stava programmando i lavori dell’Aula per l’estate: “Io ve lo dico: se ci volete far stare qui fino al 12-13 di agosto, sono problemi vostri. A quel punto ve la dovrete trovare voi una maggioranza: in bocca al lupo”.

Inutile dire che la frase, decisamente fuori luogo, ha suscitato una rabbiosa e sdegnata reazione, alimentando il fuoco dell’antipolitica. In rete si sono moltiplicati i messaggi e gli epiteti contro la casta.

Il web si è scatenato contro i politici che invece di pensare al Paese trascorrono le loro estati in paradisi esotici, fregandosene dei problemi dell’Italia e della drammatica situazione in cui versa.

Irripetibili le frasi finite in rete. Anche se giustificate. In serata arriva la correzione del presidente della Camera Fini che dice: “La Camera resterà aperta anche ad Agosto e anche di notte se necessario”.

Il lavoro non è un diritto: la Fornero scatena putiferio

Il ministro del Lavoro Elsa Fornero ROMA -- Stanno suscitando un vespaio di polemiche le parole del ministro del Lavoro Elsa ...

Sondaggio Ipsos: Montezemolo vale il 20 per cento dei voti

Luca Cordero di Montezemolo ROMA -- Se Luca Cordero di Montezemolo si presentasse, con la sua Italia Futura, da ...