iscrizionenewslettergif
Sport

Piccinini: lascio Bergamo per il bene della Foppa

Di Redazione25 giugno 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Una bella immagine di Francesca Piccinini

Una bella immagine di Francesca Piccinini

BERGAMO — Dopo 13 anni di successi, la pallavolista Francesca Piccinini lascia Bergamo per approdare alla Duck Farm Chieri Torino.

Un addio non indolore quello della Piccinini da Bergamo. La giocatrice, simbolo della pallavolo italiana, lascia la casacca della Foppa dopo aver vinto tutto con il club lombardo.

Le statistiche parlano chiaro: 5 Champions League, 4 Scudetti, 3 Supercoppe Italiane (l’ultima vinta proprio in questa stagione), 2 Coppe Italia ed una Coppa Cev. Oltre ai trofei vinti con Modena agli inizi della carriera e ai tanti trionfi in Nazionale.Tra gli altri, un Mondiale, un Europeo, una Coppa del Mondo ed una Grand Champions Cup.

“Lascio per il bene della società – ha detto la Piccinini -, sono momenti difficili per tutti noi, avrei potuto far valere il mio contratto, ma troppo forte è l’amore per questi colori e per le persone che compongono questa società. Per permettere alla Foppa di vivere era necessario il mio sacrificio, sono il capitano, forte della mia responsabilità mi sono fatta carico del mio ruolo e come ho sempre fatto ho deciso con il cuore”.

Una grande Italia vola in semifinale con la Germania

Gli azzurri volano in semifinale VARSAVIA, Polonia -- L'Italia batte l'Inghilterra ai calci di rigore e vola in semifinale dove ...

Rugby: Danilo Beretta nuovo allenatore di Bergamo

Danilo Beretta BERGAMO -- La Asd Effenbert Rugby Bergamo 1950 presenta il nuovo allenatore della prima squadra: ...