iscrizionenewslettergif
Bergamo

A Bergamo la scuola del futuro: esami per 14 studenti “digitali”

Di Redazione22 giugno 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
L'apprendimento basato sui tablet

L'apprendimento basato sui tablet

BERGAMO — Fra gli studenti che in questi giorni stanno affrontando gli esami di maturità, ce ne sono 14 tutti digitali. Sono i ragazzi della classe quinta L del liceo Lussana di Bergamo, che hanno sostenuto la prima prova degli esami di Stato con alle spalle una preparazione interamente “digitale”.

Gli studenti hanno partecipato all’ormai celebre “Impara Digitale” il progetto iniziato da Bergamo e a cui hanno partecipato 30 scuole italiane che hanno sostituito i libri cartacei con strumenti digitali come gli ebook reader. “L’obiettivo del progetto è creare un modello di apprendimento dinamico, che preveda una maggiore collaborazione tra ragazzi e docenti attraverso l’utilizzo del web”, spiega il sito Buzzola.it.

“Impara Digitale” nasce nel 2010 a seguito del finanziamento dall’Ufficio scolastico regionale per la Lombardia che ha permesso di acquistare i primi mobile devices per la classe quarta L del liceo Lussana. Il progetto, ha visto la partecipazione entusiasta di genitori, ragazzi e docenti mossi da un obiettivo comune, cioè fare scuola con uno spirito diverso, più moderno attraverso l’utilizzo delle tecnologie che abbiamo a disposizione.

Oltre 400 milioni evasi al Fisco in Bergamasca nel 2012

Gli uomini della Guardia di Finanza BERGAMO -- Sono 147 le telefonate giunte al numero 117 della Guardia di finanza per ...

Afa e malori: cresciute del 15 per cento le chiamate al 118

Allarme caldo soprattutto per gli anziani BERGAMO -- Sono giornate decisamente impegnative per le centrali operative del 118. All'attività ordinaria, già ...