iscrizionenewslettergif
Isola

Yara, la famiglia chiede nuove indagini sulla polvere

Di Redazione21 giugno 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il ritrovamento del corpo di Yara Gambirasio

Il ritrovamento del corpo di Yara Gambirasio

BERGAMO — Un appello disperato e del tutto inatteso. La famiglia di Yara Gambirasio rompe un silenzio durato mesi e, attraverso la trasmissione “Chi l’ha visto” chiede agli inquirenti nuove indagini sull’omicidio della loro figlia.

Il consulente della famiglia Gambirasio Giorgio Portera ha partecipato ieri sera alla trasmissione di Federica Sciarelli. Il genetista ha spiegato di aver depositato in procura una consulenza di parte, in cui si chiedono nuovi accertamenti e dunque un supplemento di indagine.

Portera ha elencato alcuni punti che, secondo la famiglia, dovrebbero essere approfonditi dagli inquirenti. Innanzitutto, occorre accertare la natura esatta e la provenienza sia delle polveri di cantiere, sia delle fibre di tessuto rosso, che sono state trovate sul corpo della ragazzina. E si appella alla procura chiedendo che sia ascoltata la richiesta dei genitori di Yara.

LEGGI ANCHE
Yara, investigatori a caccia del figlio “fantasma”

Si parla di Nasa e Ufo alla Torre del Sole

Una foto Nasa della Luna con un misterioso oggetto nel cielo BREMBATE SOPRA -- Si parlerà di Ufo e di quanto conosce la Nasa in merito, ...

Yara, il magistrato ordina nuove indagini sulle tracce biologiche

L'anatomopatologa Cristina Cattaneo nel campo di Chignolo d'Isola BERGAMO -- Il pubblico ministero di Bergamo Letizia Ruggeri, titolare del fascicolo sull'omicidio di Yara ...