iscrizionenewslettergif
Mamme e Bimbi

Mortalità materna più alta in Italia che in Europa

Di Redazione21 giugno 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Neonato

Neonato

In Italia la mortalità materna per parto è più alta rispetto alla media dell’Europa Occidentale.

Infatti, come emerge da uno studio condotto dal Reparto salute della donna e dell’età evolutiva del Cnesps-Iss (Istituto superiore sanità), pubblicato sul rapporto “Istisan”, in Italia si registra il dato di 11,8 morti, cioé il 63 per cento in più rispetto alla media dell’Europa occidentale (7-8).

L’indagine ha raccolto i dati dal 2000 al 2007 di Piemonte, Emilia Romagna, Toscana, Lazio, e Sicilia e fa emergere che la mortalità materna è 3 volte più alta in Sicilia (24,1) rispetto a Toscana ed Emilia Romagna (7,6), che c’é un rischio doppio di mortalità per le donne che hanno una gravidanza oltre i 35 anni, e tre volte maggiore tra le donne sottoposte a taglio cesareo. In paticolare, tra il 2000 e il 2007, sono stati registrati 1.001.292 nati vivi e 260 morti materne con un’età media di 33 anni. Tra le cause più frequenti di mortalità materna, emorragie e disordini ipertensivi in gravidanza in caso di morte diretta (cioé causata da complicazioni legate al parto), seguite da neoplasie, patologie cardiovascolari e i suicidi tra le cause indirette.

Bimbi: aumento allergie a uova e latte

Allergie in età pediatrica Negli ultimi dieci anni il numero di coloro che soffrono di allergie alimentari è addirittura ...

Procreazione assistita: ecco il nuovo screening genetico

Fecondazione assistita Un nuovo test per ridurre al minimo il rischio di aborto spontaneo in caso di ...