iscrizionenewslettergif
Bergamo

Fornero e Squinzi a Bergamo: previste contestazioni

Di Redazione21 giugno 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il ministro Fornero con Giorgio Squinzi

Il ministro Fornero con Giorgio Squinzi

BERGAMO — Sale la tensione a Bergamo per l’arrivo del ministro del Lavoro Elsa Fornero e del presidente di Confindustria Giorgio Squinzi che parteciperanno all’assemblea nazionale di Federmeccanica.

L’evento si svolgerà venerdì mattina in pieno centro città, al Teatro Donizetti, alla presenza di oltre 300 imprenditori provenienti da tutta Italia. E come promesso la sinistra bergamasca farà sentire forte la sua voce di protesta.

L’intervento del ministro è previsto un’ora dopo l’avvio dei lavori, aperti dal presidente di Confindustria Bergamo Carlo Mazzoleni e dal sindaco Franco Tentorio. Contemporaneamente partirà la contestazione organizzata dalle rappresentanze sindacali unitarie della Same, azienda di Treviglio che produce trattori, e da Rifondazione comunista che protesta contro le iniziative del governo Monti in materia di esodati articolo 18 e riforma del lavoro. La sinistra ha organizzato un presidio in centro città.

Venerdì sciopero: a rischio bus e treni

Venerdì sciopero, treni a rischio BERGAMO -- Venerdì 22 giugno sarà una giornata difficile a causa dello sciopero generale dei ...

Ancora caldo, ma possibili temporali nel fine settimana

Possibili temporali su Bergamo e provincia nel fine settimana BERGAMO -- Dopo la calura di questi giorni, per il fine settimana sono attesi temporali ...