iscrizionenewslettergif
Italia

Cuneo: ucciso a coltellate, moglie in stato confusionale

Di Redazione21 giugno 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
I carabinieri sulla scena del delitto

I carabinieri sulla scena del delitto

CUNEO — La scena è di quella da incubo: una donna che vaga, in stato confusionale, per le strade di un paesino alle tre di notte. Ma che non si trattasse di un film del terrore, lo hanno scoperto ben presto i carabinieri che hanno trovato un uomo ucciso a coltellate nel garage di una casa vicina.

E’ accaduto a Bagnolo Piemonte, in provincia di Cuneo. La donna è stata trovata per strada, a poche centinaia di metri dalla sua abitazione. Nel garage di questa c’era invece il marito, un uomo di 58 anni, trovato morto in un lago di sangue a causa delle coltellate subite.

La donna è stata portata prima al pronto soccorso. Poi è stata interrogata per cercare di capire le dinamiche dell’omicidio. A segnalare quella donna che vagava per le strade è stato un passante che l’ha vista.

Dai primi accertamenti dei carabinieri di Bagnolo Piemonte e della Compagnia di Saluzzo (Cuneo) è risultato che la donna è seguita dai servizi psichiatrici. Gli investigatori al momento non escludono alcuna ipotesi, anche se la pista da loro ritenuta più probabile è quella di un delitto avvenuto nell’ambito familiare.

Scossa di terremoto 4.5 al largo della Sardegna

L'epicentro del terremoto, fra la Sardegna e le isole Baleari CAGLIARI -- Una scossa di terremoto di magnitudo 4,5 è stato registrata ieri sera, poco ...

Malore mentre fa sesso: la prostituta lo abbandona in auto

Una prostituta MILANO -- Un uomo di 42 anni è stato stroncato da un infarto mentre faceva ...