iscrizionenewslettergif
Prima periferia

Picchiano e rapinano prostituta: due bergamaschi arrestati

Di Redazione19 giugno 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Una prostituta

Una prostituta

PALAZZAGO — Due bergamaschi di 36 e 39 anni sono stati arrestati dai carabinieri per aver picchiato e rapinato un prostituta domenica sera a Valbrembo.

Tutto è accaduto intorno a mezzanotte, in via Villino. La donna – 34 anni, di origine albanese – è stata avvicinata da due persone che hanno estratto un coltello minacciandola. Poi dalle parole sono passati ai fatti e l’hanno picchiata, chiedendole di consegnare i soldi e il contenuto della borsetta. Ottenuto quanto volevano si sono allontanati.

Nella collutazione la donna rimasta ferita. Tuttavia non si è persa d’animo e ha chiamato i carabinieri di Villa d’Almé. I militari hanno avviato le ricerche. E in base alla dettagliata descrizione della donna, i due malfattori sono stati presto individuati a Palazzago e tratti in arresto.

La donna nel frattempo è stata accompagnata al pronto soccorso degli Ospedali Riuniti di Bergamo per le medicazioni del caso. Dimessa, ha avuto ferite guaribili in 20 giorni.

Il mistero della Lamborghini scomparsa

Una Lamborghini cabriolet SERIATE -- Può una evidentissima Lamborghini cabriolet sparire senza lasciare traccia? E' quanto stanno cercando ...

Dhl porta a Bergamo i giganteschi Boeing 777

Un Boeing B777F di Aerologic ORIO AL SERIO -- Dei giganti dell'aria. La compagnia di cargo Dhl ha deciso di ...