iscrizionenewslettergif
Bergamo

Imu: il 10 per cento delle famiglie non ha ancora pagato

Di Redazione19 giugno 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
La tassa sulla casa Imu

La tassa sulla casa Imu

BERGAMO — Nonostante siano tenute a farlo, almeno il 10 per cento delle 240mila famiglie bergamasche non hanno pagato l’Imu alla scadenza prestabilita. Non è una cifra precisa ma la valutazione di massima, piuttosto verosimile, messa in conto dagli addetti ai lavori.

All’origine del mancato pagamento ci sono ritardi dovuti alla difficoltà di calcolo o, molto più probabilmente, problemi economici che rendono difficile il pagamento della tassa, invero piuttosto onerosa su bilanci familiari già tiratissimi.

Per le prime case, ieri è scaduto il termine di pagamento per la prima rata Imu. Le altre due arriveranno a settembre e dicembre. Ai ritardatari viene concessa la possibilità di ravvedimento entro 14 giorni, con una sanzione dello 0,2 per cento più gli interessi di mora del 2,5 per cento.

Le percentuali saliranno al 3 per cento dai 15 ai 30 giorni e al 3,75 per cento oltre i 30 giorni. In caso di accertamento, per il mancato versamento si somma una sanzione del 30 per cento.

Bergamo, licenziamenti in aumento: +24.5 per cento da inizio anno

Licenziamenti in aumento in Bergamasca BERGAMO -- La crisi è tutt'altro che passata. Tanto che a Bergamo e provincia nei ...

Sventata truffa a scuole materne e parrocchie

Occhio alle truffe BERGAMO -- Nel 2011 alcune parrocchie e scuole materne parrocchiali della Bergamasca (6 in totale), avevano ricevuto dalla ...