iscrizionenewslettergif
Esteri

G20: pressing sulla Germania, 456 miliardi per il fondo monetario

Di Redazione19 giugno 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il premier Monti al vertice del G20

Il premier Monti al vertice del G20

LOS CABOS, Messico — E’ cominciato nelle scorse ore il vertice del G20 dedicato alla crisi finanziaria, in particolare in Europa. I leader delle venti nazioni più sviluppate del pianeta stanno facendo forti pressioni sulla Germania perché allenti il rigore imposto finora ai paesi dell’Unione Europea e espanda la possibilità di misure di salvataggio, attraverso la stabilizzazione delle banche, spagnole in testa.

I governi del G20 si sono impegnati a sostenere l’aumento delle risorse del Fondo monetario internazionale (Fmi) portandolo a quota 456 miliardi di dollari, 26 in più oltre a quelli previsti. Lo afferma il direttore generale del Fmi, Christine Lagarde.

I 456 miliardi di dollari in piu’ a disposizione del Fmi possono essere usati come “seconda linea di difesa” per risolvere e prevenire crisi finanziarie, spiega Lagarde. L’aumento raddoppia la capacità di erogazione prestiti del Fondo monetario internazionale.

E’ slittato intanto l’atteso incontro a margine del G20 fra il presidente Barack Obama e i leader europei a causa del prolungarsi della discussione allargata sull’Europa, durante la cena a 20.

Obama ha invece incontrato Vladimir Putin dopo le tensioni degli ultimi mesi, soprattutto sulla fornitura russa di armia alla Siria. I due presidenti hanno cercato di stemperare le rivalità, nel tentativo di gettare le basi per quella che nel comunicato congiunto viene definita “una nuova qualità nei rapporti” tra i due Paesi. Il confronto, il primo dopo la rielezione di Putin, è durato un paio d’ore.

Europa, sospiro di sollievo: in Grecia vincono i favorevoli all’euro

Le elezioni in Grecia vinte dai partiti favorevoli all'euro ATENE, Grecia -- La Grecia e l'Europa tirano un sospiro di sollievo per la vittoria ...

Egitto: vivo o morto? Giallo sulla sorte di Mubarak

Hosni Mubarak IL CAIRO, Egitto -- E' morto o ancora vivo, per quanto in coma? E' giallo ...