iscrizionenewslettergif
Provincia

Maestro di sci accusato di violenza sessuale. La Fisi: intollerabile

Di Redazione18 giugno 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Maestro di sci accusato, interviene la Fisi

Maestro di sci accusato, interviene la Fisi

BERGAMO — Ha destato un notevole scalpore nei mesi scorsi la vicenda del maestro di sci accusato di violenza sessuale su minori perché avrebbe avuto rapporti consenzienti con ragazzine di 15 anni delle squadre agonistiche femminili. Ebbene, per tutelare il proprio nome, l’onorabilità e la professionalità dei suoi addetti, ora la Fisi (Federazione italiana sport invernali) di Bergamo ha emesso un comunicato in cui si dissocia dagli episodi di cui il maestro risponderà nel processo che inizierà a settembre.

“La Fisi vuole esprimere la propria posizione al riguardo dei deplorevoli episodi riportati dalla stampa locale – si legge nella nota stampa -. Ciò al fine di tutelare l’operato e l’attività che viene svolta con serietà e impegno dentro e fuori i campi da sci e di gara dalle numerose società aderenti alla Federazione. Chi si avvicina allo sport, ancor più se giovane adolescente, deve essere posto nelle condizioni migliori per poterlo svolgere nel pieno rispetto della persona e delle regole. Lo sci club può diventare una seconda famiglia e comunque un ambiente serio ove si fa sport e si socializza in perfetta armonia e rispetto reciproco”.

“Non sono comprensibili né tollerabili casi di abuso di potere da parte di tutto il team, tantomeno un comportamento scorretto e lesivo della dignità degli atleti da parte degli istruttori, di preparatori e dell’intero staff tecnico. I valori dello sport e di chi lo pratica ai vari livelli devono essere posti al centro della nostra attività ed attenzione” conclude il comunicato.

LEGGI ANCHE
Maestro di sci seduce ragazzine: accusato di violenza sessuale

Yara, investigatori alla caccia del figlio “fantasma”

L'anatomopatologa Cristina Cattaneo sul luogo del ritrovamento di Yara BERGAMO -- L'indagine su Yara Gambirasio continua lungo il filo sottile del Dna. Dopo aver ...

Soccorso alpino: spettacolare esercitazione in forra

Gli uomini impegnati in un soccorso in forra BERGAMO -- Spettacolare esercitazione del Soccorso alpino sabato 16 e domenica 17 giugno in Valcamonica. ...