iscrizionenewslettergif
Bergamo

Evasione fiscale da 50 milioni: 8 denunciati

Di Redazione18 giugno 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Gli uomini della Guardia di finanza

Gli uomini della Guardia di finanza

BERGAMO — L’indagine è durata un anno e mezzo. Ma alla fine la Guardia di Finanza di Bergamo è venuta a capo di un’evasione fiscale da 50 milioni di euro e denunciato alla Procura della Repubblica di Bergamo 8 persone.

Secondo quanto appurato, le aziende coinvolte erano parte un sistema di frode ed evasione fiscale che permetteva loro di effettuare prezzi favorevoli e talmente contenuti da potersi aggiudicare commesse a discapito di altri concorrenti, lavorando anche presso importanti acciaierie a livello nazionale.

In questo modo avevano lasciato intendere di poter fronteggiare la crisi economica, garantendo forza lavoro ed aggiudicandosi considerevoli appalti. In realtà gli accertamenti hanno consentito di individuare 3 società operanti nelle province di Bergamo, Brescia, Verona e presso la ex Ilva di Taranto, attive nel settore dei lavori di meccanica generale e riparazione di macchine industriali, che a scadenze ben precise, occultavano o distruggevano tutta la documentazione aziendale, dopo aver presentato dichiarazioni, ovviamente, infedeli.

Le indagini hanno consentito di ricostruire integralmente i volumi d’affari delle società. Inoltre, gli uomini delle fiamme gialle sono riusciti a quantificare una base imponibile recuperata a tassazione ai fini delle imposte sui redditi per oltre 49 milioni di euro ed un’Iva evasa pari a circa 12 milioni di euro.

Gli 8 amministratori, sia di fatto che di diritto, succedutisi nel tempo alla guida delle società sono stati denunciati per i reati di omessa presentazione di dichiarazione fiscale, presentazione di dichiarazione infedele e per occultamento o distruzione di documenti contabili. Presto il decreto di confisca per equivalente dei beni mobili e immobili intestati ai responsabili delle società.

Lavori in via Porta Dipinta: cambia la linea 3

La fermata del 3 alla funicolare e via Porta Dipinta BERGAMO -- L'azienda municipalizzata dei trasporti Atb rende note che sabato 16 giugno 2012, dalle ...

Bergamo, licenziamenti in aumento: +24.5 per cento da inizio anno

Licenziamenti in aumento in Bergamasca BERGAMO -- La crisi è tutt'altro che passata. Tanto che a Bergamo e provincia nei ...