iscrizionenewslettergif
Esteri

Usa, 19 incendi devastano l’ovest: Obama invia gli aerei

Di Redazione15 giugno 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
L'incendio in Colorado

L'incendio in Colorado

DENVER, Usa — Sono almeno 19 gli incendi di grandi dimensioni che stanno devastando la parte ovest degli Stati Uniti. Favorite dalla siccità le fiamme stanno letteralmente mandando in fumo intere foreste di Colorado, New Mexico, Utah, Wyoming, Arizona, e California.

Ma non solo. Nonostante il pesante impiego di canadair e mezzi di spegnimento dei vigili del fuoco, i roghi sono avanzati e cominciano a mettere in difficoltà il traffico sulle autostrade che portano alla grandi città. Sulla Interstate 25 che porta a Denver fumo pesante non consente la circolazione dei veicoli. Così come la cittadine dei dintorni sono immerse in una densa coltre dal 12 giugno scorso.

Le autorità hanno emesso avvertimenti per la salute dei cittadini residenti dovuti al fumo prodotto dagli incendi che si è diffuso su un’area di 100 chilometri quadrati solo nella zona del Colorado.

Intanto il presidente Barack Obama ha firmato un disegno di legge che consentirà di aggiungerà alla flotta antincendio sette grandi aerei cisterna di grandi dimensioni. Gli aerei costeranno 24 milioni di dollari. Mentre ieri due C-130 aerei da trasporto militari progettate per questo scopo sono stati costretti a rimanere a terra all’aeroporto di Cheyenne, a causa di un furioso incendio che metteva a rischio i voli in partenza dall’aeroporto. In tutto, sono 8 i potenti C-130 sono pronti a combattere incendi.

Il mistero di Ray, il ragazzo della foresta

Ray, il ragazzo della foresta BERLINO, Germania -- E' un autentico giallo quello di Ray, il ragazzo che è comparso ...

Usa, uomo di 50 anni contagiato dalla peste

Il batterio della peste ATLANTA, Usa -- C'è allarme negli Stati Uniti per un uomo che cinquant'anni dell'Oregon che ...