iscrizionenewslettergif
Bassa

Incendio in mansarda: proprietaria salvata dalla colf

Di Redazione15 giugno 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Un mezzo dei pompieri

Un mezzo dei pompieri

PONTIROLO NUOVO — Deve la vita alla sua colf che è riuscita a trarla in salvo, pur con diverse ustioni, da un incendio scoppiato nella mansarda di una casa di Pontirolo Nuovo, in provincia di Bergamo.

E’ accaduto ieri mattina in una palazzina di via Treviglio. Ad accorgersi che qualcosa non andava è stata la domestica. Stava stirando quando la corrente se n’è andata. Le due sono salite in mansarda e hanno trovato uno scenario infernale. La stanza era in fiamme.

La proprietaria di casa, una 58 enne, è rimasta gravemente ustionata. La domestica prima è corsa a cercare aiuto, poi è rientrata nella casa, ha risalito le scale ed ha trascinato fuori la padrona, salvandola.

La donna è ricoverata all’ospedale Niguarda di Milano. Ha ustioni estese di primo e secondo grado su tutto il corpo. Ma non sarebbe in pericolo di vita.

La stanza era avvolta dalle fiamme e dal fumo: la padrona di casa è entrata per cercare di spegnere il rogo. La colf invece è scesa per prendere secchi d’acqua e per chiedere aiuto. Fortunatamente ha capito, poco dopo, che qualcosa al piano di sopra non andava.

È salita e ha afferrato la proprietaria di casa, trascinandola di peso giù per le scale. Poi sono arrivate almbulanze e pompieri. La signora ustionata è stata trasportata in elicottero al Niguarda. Nel frattempo la domestica aveva fatto anche allontanare due anziani che vivevano al piano sottostante.

Malore dopo la partita: calciatore in prognosi riservata

La corsa dell'ambulanza TREVIGLIO -- E' stramazzato al suolo improvvisamente, davanti ai suoi compagni della squadra di calcetto. ...

Rischiano di annegare nell’Adda: marocchini salvati dai soccorsi

I sommozzatori di Treviglio in azione FARA GERA D'ADDA -- Alla fine si è risolto tutto con un grande spavento. Ma ...