iscrizionenewslettergif
Mamme e Bimbi

In Italia un bimbo su 3 è obeso

Di Redazione15 giugno 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Obesità

Obesità

Un bambino su tre in Italia è obeso, con punte regionali del 49 per cento in Campania, seguita dal 39 per cento della Calabria e dal Lazio con il 31 per cento.

L’obesità è un problema alla cui base vi sono sia fattori ambientali che genetici. Inoltre, i bambini ed i ragazzi obesi sono destinati ad essere degli adulti
e spesso soffrono fin dall’età infantile di ipertensione, ipercolesterolemia, steatosi epatica (fegato grasso) o di iperinsulinemia, anticamera del diabete e di altre patologie.

Proprio in questi giorni i maggiori esperti nel settore sono riuniti a Roma per il secondo congresso congiunto EUPSA (European Paediatric Surgeons Association)-BAPS (British Association of Paediatric Surgeons) organizzato in collaborazione con l’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù. L’incontro mondiale si sofferma anche sulle cosiddette “sindromi dei ricchi” – come il morbo di Chron o la rettocolite ulcerosa.

Feto podalico: una manovra per evitare il cesareo

Bimbo podalico Per evitare il parto cesareo, in caso di feto podalico, esiste una tecnica che può ...

Gravidanza: obiettore oltre il 90% dei medici

Ginecologia e ostetricia Oltre il 90 per cento degli specialisti in ostetricia e ginecologia è obiettore di coscienza, ...