iscrizionenewslettergif
Politica

Grillo cresce ancora: Movimento 5 Stelle quasi primo partito

Di Redazione15 giugno 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Beppe Grillo, leader del Movimento 5 stelle

Beppe Grillo, leader del Movimento 5 stelle

MILANO — Continua a salire il gradimento del Movimento 5 Stelle. Tanto che il partito di Beppe Grillo sarebbe vicino a diventare il primo partito d’Italia. Lo sostiene l’ultimo sondaggio Swg che, dopo aver messo in allarme il Pdl in caduta libera da mesi, ora spaventa anche il Pd.

La cavalcata inarrestabile di Grillo verso le elezioni 2013, sull’onda della voglia di cambiamento che si respira nel paese, potrebbe spazzare via i vecchi partiti. Secondo la rilevazione, il consenso degli italiani nei confronti del Movimento 5 Stelle si attesterebbe al 21 per cento, registrando un aumento di quasi un punto percentuale (+0,8 per cento) rispetto alla settimana scorsa.

A soli tre punti di distanza dal Pd, che sarebbe votato dal 24 per cento degli italiani. Ancora in discesa invece il Pdl, che perde mezzo punto percentuale rispetto alla settimana scorsa, attestandosi al 15 per cento.

Ritorna sotto la soglia del 6 per cento l’Udc (5,7), che perde un punto percentuale rispetto a alla settimana precedente. Sotto la soglia anche l’Idv, al 5,5 per cento (in discesa dello 0,6).

Cresce il partito del «non voto» che passa questa settimana dal 42,2 al 45,8 per cento. Il che la dice lunga sul grado di fiducia dei politici italiani. Swg conferma anche il trend negativo di Monti che scende al 33 per cento del gradimento.

Sondaggi: il ritorno di Berlusconi? Gli italiani dicono “no,grazie”

Silvio Berlusconi MILANO -- Di lui proprio non vogliono più sentire parlare. Secondo quanto risulta dall'ultimo sondaggio ...

Renzo Bossi querelato dal leghista Caparini

Renzo Bossi, detto il Trota BRESCIA -- Altro che muto come un pesce, ogni volta che il Trota parla finisce ...