iscrizionenewslettergif
incubatore-728x90gif
Bergamo

Treno incendiato: spunta l’ipotesi del mozzicone

Di Redazione14 giugno 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il treno incendiato

Il treno incendiato

BERGAMO — Potrebbe essere stato causato dai senzatetto che abitualmente stazionano nei vagoni dei treni di notte per cercare rifugio, il rogo di questa mattina che ha completamente distrutto due carrozze di un convoglio fermo alla stazione di Bergamo. E’ una delle ipotesi al vaglio degli investigatori dopo la relazione tecnica dei vigili del fuoco.

Contrariamente a quanto era sembrato nelle prime ore, i pompieri non hanno trovato tracce di liquidi infiammabili o tracce di benzina appiccata volontariamente. Tuttavia non è escluso che si sia trattato di un episodio doloso, seppur involontario.

In altre parole, l’incendio potrebbe essere stato causato da un mozzicone di sigaretta o qualcosa di simile, lasciato o gettato all’interno del convoglio. Serviranno tuttavia ulteriori indagini per accertarlo. La Polizia ferroviaria tuttavia aveva effettuato un controllo sul treno senza trovare la presenza di estranei, durante la notte, prima del rogo.

Manifestazione sindacati a Roma: pullman da Bergamo

Manifestazione nazionale a Roma BERGAMO -- La Cgil di Bergamo ha messo a disposizione dei pullman per tutti gli ...

Taste in jazz: musica e gusto in centro Bergamo

La locandina dell'evento BERGAMO -- L’appuntamento è per il 30 giugno 2012. L’evento uno di quelli da segnare ...