iscrizionenewslettergif
Sport

La Germania batte l’Olanda: Orange a rischio eliminazione

Di Redazione14 giugno 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Una fase di Olanda-Germania

Una fase di Olanda-Germania

KHARCOV,Ucraina — Era data come una delle favorite alla vittoria finale. Ma l’Olanda dei fuoriclasse rischia l’uscita anticipata dagli Europei. Ieri sera gli Orange hanno perso contro una solidissima Germania, dopo aver perso anche la partita di esordio contro la Danimarca.

La nazionale tedesca, come nelle migliori tradizioni, è stata estremamente, concreta. A stendere l’Olanda ci ha pensato una doppietta di Mario Gomez, in gol al 24esimo e al 38esimo del primo tempo.

Sono nel secondo tempo l’Olanda ha fatto vedere di quale gioco sia capace. Gli olandesi sono riusciti però solo ad accorciare le distanze con Van Persie al 28esimo della ripresa. La formazione olandase è ultima a zero punti nel girone B di Euro 2012, con una sola partita ancora da giocare. La qualificazione, a questo punto, appare quasi impossibile. Anche perché nello stesso girone, ieri nel tardo pomeriggio a Leopoli, il Portogallo ha battuto la Danimarca per 3 reti a 2 in una partita avvincente e ricca di emozioni.

I lusitani partono bene e al 36esimo sono già sul 2-0 grazie alle reti di Pepe (24′) e Postiga. Ma alla mezz’ora i danesi rientrano in gara grazie al gol di Bendtner. Sempre Bendtner all’80esimo firma anche il 2-2 dopo almeno un paio di occasioni clamorosamente fallite da Cristiano Ronaldo, solo davanti al portiere danese.

Ma l’illusione per la Danimarca dura poco. All’87esimo Varela prima liscia un tiro al volo e poi fredda Andersen per il 3-2 finale.

Cecchi Paone: ho avuto relazione gay con un calciatore azzurro

Alessandro Cecchi Paone MILANO -- "Ho avuto una relazione con uno di questa nazionale, e lui mi ha ...

Italia-Croazia finisce 1-1: quarti di finale a rischio

Il gol croato POZNAN, Polonia -- Un'Italia bella per un tempo non è bastata a vincere la seconda ...