iscrizionenewslettergif
incubatore-728x90gif
Poesie

“Quando il pensiero” di Umberto Saba

Di Redazione11 giugno 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Quando il pensiero di te mi accompagna
nel buio, dove a volte dagli orrori
mi rifugio del giorno, per dolcezza
immobile mi tiene come statua.

Poi mi levo, riprendo la mia vita.
Tutto è lontano da me, giovanezza,
gloria; altra cura dagli altri mi strana.

Ma quel pensiero di te, che tu vivi,
mi consola di tutto. O tenerezza
immensa, quasi disumana!

“Nostalgia” di Giosué Carducci

mARLà in Maremma ove fiorio La mia triste primavera, La' rivola il pensier mio Con i tuoni e ...

“Miramare” di Arnaldo Ederle

seagulls-at-sea-anne-weirich Non l’abbandono in quelle stanze. Oh, Miramare! Quanta lontananza, acqua di mare fra il tuo principe e te. Perché ...