iscrizionenewslettergif
Esteri

Blitz dell’esercito per Obodo: liberato il calciatore rapito

Di Redazione11 giugno 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Christian Obodo

Christian Obodo

WARRI, Nigeria — E’ stato liberato nelle scorse ore Christian Obodo, il centrocampista nigeriano dell’Udinese in prestito al Lecce, rapito sabato nella sua città Natale, in Nigeria.

Il calciatore era finito nelle mani di una banda di cinque balordi. Dopo 24 ore di prigionia, un blitz congiunto di polizia ed esercito lo ha liberato.

Secondo quanto riferiscono fonti ufficiali, non è stato pagato alcun riscatto. I rapitori avevano chiesto 150mila euro in cambio della liberazione.

Il blitz si è concluso con l’arresto di tre dei cinque rapitori, mentre la polizia è sulle tracce degli altri due. Ieri, nel Paese, ennesimo assalto a due chiese.

Calciatore del Lecce rapito in Nigeria: chiesto riscatto

Obodo in azione WARRI, Nigeria -- Centocinquantamila euro. E' questa la cifra che i rapitori hanno chiesto per ...

Emergenza Usa: incendi devastano Colorado e New Mexico

L'incendio in Nuovo Messico DENVER, Usa -- Una serie di grandi incendi, favoriti dalla siccità, sta devastando intere aree ...