iscrizionenewslettergif
Sport

Sara Errani vince il doppio: e domani finale con la Sharapova

Di Redazione8 giugno 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Sara Errani ha vinto il torneo di doppio. Domani supersfida con la Sharapova

Sara Errani ha vinto il torneo di doppio. Domani supersfida con la Sharapova

PARIGI, Francia — Chi inizia bene è a metà dell’opera. E la tennista italiana Sara Errani ha iniziato le finali del Roland Garros decisamente al meglio vincendo, in coppia con Roberta Vinci, il torneo di doppio.

Un risultato straordinario per le due tenniste italiane che hanno sconfitto coppia russa formata da Maria Kirilenko e Nadia Petrova in tre set con il punteggio di 4-6, 6-4, 6-2. È la prima volta nella storia del tennis femmninile che una coppia interamente italiana conquista un titolo dello Slam.

Le due italiane sono imbattute nel 2012 sulla terra rossa. Quest’anno Sara e Roberta in coppia hanno vinto, oltre che al Foro Italico, a Madrid, Monterrey, Acapulco e Barcellona.

Ma ora gli occhi sono tutti puntati sulla finale di domani, sabato, a partire dalle 15. Quella del singolare femminile dove Sara Errani affronterà sua maestà Maria Sharapova. I bookmakers danno la russa come favorita. Ma la grinta dell’italiana potrebbe fare la differenza.

“Non ci siamo mai affrontate prima – ha detto la Sharapova – ma questo non vuol dire che io non sappia quanto Sara è forte, soprattutto su questa superficie”. “Sara è un’avversaria molto temibile in questo momento – ha continuato la numero uno del mondo -. Le riesce tutto ed è quindi in grande fiducia. E’ una delle giocatrici piu’ forti sulla terra, lo dimostrano chiaramente i risultati che sta ottenendo in questa stagione”.

Nadal devastante vola in finale al Roland Garros

Rafael Nadal è il primo finalista di Roland Garros 2012 PARIGI, Francia -- E' Rafael Nadal il primo finalista degli Open di Francia in corso ...

Sharapova schiacciasassi: sfuma il sogno di Sara Errani

Maria Sharapova vince il Roland GarrosPARIGI, Francia -- Con una Sharapova così, francamente c'era poco da fare. E' durato solo ...