iscrizionenewslettergif
Bassa

Malore dopo la partita: calciatore in prognosi riservata

Di Redazione8 giugno 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
La corsa dell'ambulanza

La corsa dell'ambulanza

TREVIGLIO — E’ stramazzato al suolo improvvisamente, davanti ai suoi compagni della squadra di calcetto. Si è sfiorato il dramma ieri sera nel centro sportivo di Arzago. Un uomo di 38 anni è stato colto da malore e ora versa in gravi condizioni in ospedale.

Tutto è accaduto intorno alle 21. Leonardo Gritti, questo il nome dell’uomo originario di Treviglio, stava giocando a calcetto con gli amici durante la partita inaugurale del torneo “Memorial Aloardi”, uno dei tanti tornei amatoriali che caratterizzano l’estate in provincia.

Al termine della partita, i giocatori si sono diretti verso gli spogliatoi. Il poveretto ha cominciato a sentirsi male e pochi secondi dopo si è accasciato, privo di sensi.

Subito i compagni di squadra hanno dato l’allarme. Un’ambulanza del 118 si è precipitata sul posto, insieme ad un’auto medica. L’uomo è stato portato al Policlinico di Zingonia dove versa in gravi condizioni. I medici si sono riservati la prognosi.

Autostrada Bergamo-Treviglio: i comitati vincono la prima battaglia

L'autostrada Bergamo-Treviglio BERGAMO -- Il primo risultato, quello di farsi ascoltare, è stato ottenuto. Sembra paradossale, ma ...

Incendio in mansarda: proprietaria salvata dalla colf

Un mezzo dei pompieri PONTIROLO NUOVO -- Deve la vita alla sua colf che è riuscita a trarla in ...