iscrizionenewslettergif
Economia

Squinzi vede nero: se salta la Grecia salta tutto

Di Redazione6 giugno 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il numero uno di Confindustria Giorgio Squinzi

Il numero uno di Confindustria Giorgio Squinzi

BRUXELLES, Belgio — “Se salta la Grecia salta tutto”. Sono le parole preoccupate del presidente della Confindustria Giorgio Squinzi, a margine di una conferenza a Bruxelles sull’efficienza energetica e risorse naturali.

Secondo quanto riporta l’agenzia di stampa Ansa, Squinzi sostiene che “in caso di uscita della Grecia dall’euro, l’Italia diventerebbe il target principale della speculazione internazionale, più della Spagna”.

Squinzi ha quindi osservato che “se la speculazione riuscirà a mettere in difficoltà l’Italia, allora salterà tutto il sistema euro”. Ed ha ribadito ancora una volta la necessita’ di lavorare per rilanciare la crescita e proseguire il cammino verso gli Stati uniti d’Europa, attraverso la trasformazione della Bce in una vera banca centrale tipo Fed, l’armonizzazione dei sistemi nazionali di welfare e fiscali e il coordinamento delle politiche in materia di infrastrutture ed energia.

Tasse, i conti non tornano: lo Stato incassa 3,4 miliardi in meno

Mancano 3,4 miliardi di euro nelle entrate dello StatoROMA -- Nonostante l'enorme carico fiscale imposto agli italiani, le entrate tributarie dei primi quattro ...

Globalizzatori, oppositori e il grande bluff delle banche

L'economista Joseph StiglitzCi sono due libri, tra tanti, molto distanti tra loro, che fanno riflettere su come ...