iscrizionenewslettergif
Esteri

Gli Usa: l’Iran ha uranio per parecchie bombe atomiche

Di Redazione6 giugno 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il presidente iraniano in visita agli impianti nucleari del paese

Il presidente iraniano in visita agli impianti nucleari del paese

NEW YORK, Usa — Torna a salire la tensione nel Golfo Persico. Il rappresentante americano all’Agenzia internazionale per l’energia atomica(Aiea) Robert Wood ha detto che l’Iran ha a disposizione uranio sufficiente “per fabbricare parecchie bombe nucleari”.

Le sanzioni imposte al regime degli Ayatollah finora non hanno ottenuto risultati. L’Iran continua a esportare prodotti non petroliferi in più di cento paesi e punta a quasi raddoppiare nell’anno in corso, portandole da da 41 a 70 miliardi di dollari. Il programma nucleare iraniano continua, ufficialmente a scopo pacifico. Ma molti sono i timori che la repubblica islamica si doti di armi nucleari.

“Il programma nucleare iraniano non é arretrato di un millimetro. Nonostante tutta la pressione” ha detto il premier israeliano Benjamin Netanyahu in un’intervista alla tedesca Bild. La Germania ha fornito di recente a Israele sottomarini in grado di lanciare missili nucleari. Il premier ebraico ha detto che si tratta di mezzi importanti per la sicurezza nazionale del paese, dal momento che la minaccia iraniana incombe. “Quello che accade in Siria è atroce e bisogna capire che chi sta sostenendo questa brutalità e questo massacro sono l’Iran e gli Hezbollah. Killer che sostengono killer. Il regime iraniano va fermato” ha aggiunto Netanyahu.

Intanto dall’Iran arrivano le provocazioni.”Israele non ha né la forza né il coraggio di attaccare l’Iran per stroncare il suo programma di energia atomica. L’Iran è un paese grande e unito ed è considerato come la massima potenza nella regione. Nessun paese come gli Usa ed il regime sionista ha la capacità di attaccare l’Iran” dicono fonti vicine al governo.

“Se qualcuno commettesse una simile pazzia – ha affermato ancora il consulente della Guida suprema Khamenei – la repubblica islamica risponderà in una maniera che sarà di lezione per gli altri”. La risposta iraniana sarà “un incubo Devastante ed inimmaginabile” ha detto i militari precisando che le basi americane in Medio Oriente e qualsiasi angolo di Israele sono alla portata dei missili dell’Iran.

Colpito da un drone: forse morto numero due di Al Qaeda

Il numero due di Al Qaeda Abu Yahia al-Libi ISLAMABAD, Pakistan -- Si attende la conferma ufficiale, ma secondo fonti del governo americano un ...

Obama all’Europa: piano immediato per uscire dalla crisi

Barack Obama NEW YORK, Usa -- Un pressing senza precedenti quello che il presidente americano Obama sta ...