iscrizionenewslettergif
Primo Piano

Catturato a Berlino il killer che ha fatto a pezzi il compagno

Di Redazione5 giugno 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Magnotta nel video diffuso dell'Interpol

Magnotta nel video diffuso dell'Interpol

BERLINO, Germania — Dopo una caccia all’uomo in tutta Europa, l’Interpol ha arrestato ieri pomeriggio in un internet point di Berlino Luka Rocco Magnotta, porno attore gay di 29 anni, accusato di aver ucciso, smembrato e mangiato uno studente asiatico della Concordia University di Montreal.

Canadese, all’anagrafe Eric Clinton Newman, Magnotta ha ripreso in un video postato su un sito canadese l’uccisione del giovane e lo smembramento del corpo. Parti del corpo sono poi state inviate ad esponenti politici di Ottawa, una mano nell’ufficio postale e una parte del dorso abbandonata in una valigietta a Montreal.

Dopodiché Magnotta è fuggito in Europa. E’ atterrato in Francia. Nel frattempo l’Intepol ha seguito le sue tracce internet e dato vita ad una caccia al pericolosissimo assassino. Dopo giorni di indagini lo hanno arrestato a Berlino. L’uomo è entrato in un Internet Cafè nel quartiere berlinese di Neukoelln e si sarebbe messo a leggere articoli sul suo caso. Qualcuno se ne è accorto e lo ha riconosciuto.

Quando è arrivata la polizia non ha opposto resistenza. Magnotta dovrà rispondere di omicidio e oltraggio di cadavere.

Tasse sulle auto aumentate di oltre il 15 per cento

Stangata per le tasse sulle auto ROMA -- Le tasse automobilistiche nell'ultimo anno sono aumentate del 14,9 per cento e si ...

Recinto aperto: ghepardi fuggono dallo zoo, poi tornano da soli

Due splendidi ghepardi SALISBURGO, Austria -- E' stata una mattinata con il fiato sospeso quella vissuta ieri nei ...