iscrizionenewslettergif
Primo Piano

Cinghia intorno al collo: italiano trovato morto a Santo Domingo

Di Redazione31 maggio 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Santo Domingo

Santo Domingo

SANTO DOMINGO, Repubblica Dominicana — Lo hanno trovato morto in una stanza d’albergo con una cinghia intorno al collo. E’ mistero sul decesso di Bruno Giovanni Continanza, un italiano di 62 anni originario del napoletano, in vacanza a Santo Domingo.

Il cadavere dell’uomo è stato ritrovato è stato trovato con una cinghia di stoffa al collo, da un dipendente dell’albergo nella sua stanza del “Residence City”, a José Contreras.

L'hotel in cui è stato trovato morto l'italiano

L'hotel in cui è stato trovato morto l'italiano

Il dipendente, Mancebo Cespedes, ha raccontato alla polizia di essere stato contattato da un amico dell’uomo che gli chiedeva di fare un controllo nella stanza dell’italiano, dal momento che non rispondeva alle chiamate telefoniche.

Gli esperti medico-legali della polizia sarebbero al lavoro per cercare di spiegare le circostanze che hanno portato alla morte del 62enne. La Farnesina ha confermato la morte, precisando che l’ambasciata italiana a Santo Domingo sta seguendo il caso ed è in contatto con i familiari.

Terremoto, gli esperti avvertono: non è ancora finita

L'Ingv prevede nuove forti scosse MODENA -- Mentre il ministro della Ricerca scientifica Corrado Clini pensa a una rimappatura sismica ...

Terremoto: altre 29 lievi scosse nella notte

Un sismografo MODENA -- E' stata un'altra notte difficile in Emilia. Fra mezzanotte e le cinque di ...