iscrizionenewslettergif
Politica

Caso Pacì Paciana, Oriani (Pdl): Tentorio e Invernizzi agiscano

Di Redazione31 maggio 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Matteo Oriani

Matteo Oriani

BERGAMO — “Dopo i fatti recenti è chiaro che non si può più tollerare una situazione che deve meritare l’attenzione dell’Amministrazione comunale. A questo punto, diamo a Tentorio e Invernizzi un mese di tempo per trovare la soluzione, sia essa la messa in regola del centro sociale o lo sgombero coatto”. E’ quanto auspica il consigliere provinciale del Pdl Matteo Oriani, eletto nel collegio di Colognola, in merito alla questione Pacì Paciana.

“Passato questo termine, ritengo che i residenti siano liberi di intraprendere anche azioni legali, perché qui c’è un illecito vero e proprio che si trascina da tempo immemorabile e che è stato tollerato ingiustamente a discapito dei diritti dei cittadini della zona”.

Oriani sprona l’assessore alla sicurezza Invernizzi: “Le sue dichiarazioni – argomenta – sono attendiste: rispetto alle speranze suscitate dalla campagna elettorale ci si è arroccati su un atteggiamento rinunciatario. Non voglio che il mandato di Tentorio termini senza aver affrontato il problema. Appellarsi al Prefetto non serve, ormai è chiaro che sul quel fronte non possiamo aspettarci nulla. Aspettando il Godot della situazione ci ritroveremo come Vladimiro ed Estragone: continueremo a dirci ‘andiamo’ ma la didascalia reciterà: ‘They do not move’. Chiedo a Tentorio e Invernizzi di agire. Se lo faranno sarò come sempre al loro fianco».

Danneggiamenti anti-Monti: maggioranza spinge per denuncia

La manifestazione contro Mario Monti BERGAMO -- I consiglieri comunali della maggioranza Di Gregorio (Pdl), Ribolla (Lega Nord) e Carminati ...

Sorte: il Pdl deve ridare speranze al ceto medio

Il Pdl tenta il rilancio BERGAMO -- "Se il Pdl non torna a dare alla gente sogni e speranze è ...