iscrizionenewslettergif
Primo Piano

Terremoto, gli esperti avvertono: non è ancora finita

Di Redazione30 maggio 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
L'Ingv prevede nuove forti scosse

L'Ingv prevede nuove forti scosse

MODENA — Mentre il ministro della Ricerca scientifica Corrado Clini pensa a una rimappatura sismica del territorio italiano, dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia arrivano notizie importanti per i giorni a venire.

“Nelle prossime settimane, – ha spiegato il presidente dell’Ingv Stefano Gresta – potrebbero arrivare nuove forti scosse comunque inferiori a magnitudo 6 della scala Richter. Avevamo già detto che le scosse si sarebbero potute ripetere anche per settimane e mesi e non si potevano escludere scosse confrontabili con quelle della scorsa settimana. In genere questo tipo di sequenze evolve con una diminuzione nel corso dei giorni del numero delle scosse e della loro energia. Però ogni tanto si rompe un nuovo pezzetto di faglia accanto a quella che si è già rotta 10 giorni fa, come è successo stamattina, con un rilascio di energia notevole”.

La faglia in questione è lunga circa 40 chilometri. E’ stata rotta in parte terremoto principale e della altre scosse che sono seguite. L’Ingv prevede una frantumazione totale nei prossimi giorni. “Nella maggior parte dei casi si tratterà di terremoti di magnitudo piccola – ha proseguito Gresta -. Tuttavia non possiamo escludere che si verifichino scosse anche superiori a 5. Per il momento non ci sono evidenze di una migrazione della sismicità”. La zona colpita dunque sarà sempre la stessa, tra l’Emilia e il Veneto.

Rignano: tutti assolti, rabbia contro i giudici

L'avvocato delle famiglie dei bambini RIGNANO FLAMINIO -- E' una sentenza che farà molto discutere quella emessa ieri sera dai ...

Cinghia intorno al collo: italiano trovato morto a Santo Domingo

L'hotel in cui è stato trovato morto l'italiano SANTO DOMINGO, Repubblica Dominicana -- Lo hanno trovato morto in una stanza d'albergo con una ...