iscrizionenewslettergif
Bassa

Punto da una vespa: commerciante in choc anafilattico

Di Redazione30 maggio 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Una vespa

Una vespa

CARAVAGGIO — Stava pranzando con la moglie in una trattoria di Caravaggio quando, punto da una vespa, è finito in choc anafilattico. Sono stati momenti davvero concitati quelli vissuti ieri pomeriggio da Daniele Zanetti un commerciante di 34 anni di Romano di Lombardia, in provincia di Bergamo.

L’uomo, punto dall’insetto, ha cominciato a tremare e si è accasciato sulla sedia. In stato di semi-incoscienza, è stato subito soccorso dal titolare e dai clienti della trattoria, che hanno chiamato il 118.

Il rapido intervento dei medici gli ha salvato la vita, consentendogli di uscire dalla fase acuta dello choc in cui era piombato.

Si tratta del secondo episodio che ha colpito il poveretto nel giro di un anno. Il precedente racconta di una puntura di vespa mentre stava lavorando al banco di salumi e formaggi. Ma quella volta si era risolto tutto con un lieve malore.

Cade dalla scala: operaio in gravi condizioni

Un cantiere della Brebemi TREVIGLIO -- Grave infortunio sul lavoro ieri mattina sul cantiere Brebemi di Treviglio. Un operaio ...

Cambiamola: novemila firme contro l’autostrada Bergamo-Treviglio

La cosiddetta Ipb (autostrada di interconnessione Pedemontana-Brebemi) TREVIGLIO -- Hanno raccolto finora novemila firme e contano di arrivare presto a 10mila. Cresce ...