iscrizionenewslettergif
Politica

Blitz del Pdl: quell’articoletto salva-Berlusconi

Di Redazione30 maggio 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Ruby e Berlusconi

Ruby e Berlusconi

ROMA — Per salvare il capo le stanno tentando tutte. Blitz del Pdl ieri alla Camera. I pidiellini hanno tentato di introdurre un emendamento al disegno di legge di contrasto alla corruzione che riformulava il reato di concussione in un modo da avvantaggiare Silvio Berlusconi, imputato a Milano nel caso Ruby.

Il testo – presentato ma poi ritirato – prevedeva che la concussione scattasse solo se il pubblico ufficiale otteneva o si faceva promettere denaro o un “vantaggio di tipo patrimoniale”. A firmarlo è stato Francesco Paolo Sisto del Pdl.

Attualmente il reato scatta se c’è passaggio di denaro o semplicemente di “altra utilità”. Il tentativo del Pdl non è sfuggito al centrosinistra che ha fatto notare come a Milano Berlusconi sia accusato, oltre che di prostituzione minorile, di concussione, per avere indotto la questura di Milano a rilasciare Ruby, fermata per un furto, con l’obiettivo di occultare la sua relazione con la ragazza.

In questo caso, “l’utilità” non era di natura patrimoniale. E il reato non sarebbe rientrato nella riforma proposta del Pdl.

Code per l’Imu. Il Pd: prolungare gli orari degli sportelli

Si segnalano code agli sportelli Imu BERGAMO -- Nonostante gli sforzi messi in campo, per i cittadini di Bergamo la trafila ...

Pd, Laura Rossoni nuovo presidente provinciale

Laura Rossoni BERGAMO -- E' un avvocato il nuovo presidente provinciale del Pd. Si tratta di Laura ...