iscrizionenewslettergif
Università

Nuove modalità liquidazione benefici economici

Di Redazione29 maggio 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Sede di Caniana

Sede di Caniana

L’entrata in vigore del Decreto Legge 6 dicembre 2011 – Manovra Finanziaria – ha introdotto dal 7 marzo 2012, con l’art. 12 comma 2 a), l’obbligo per le Pubbliche Amministrazioni di avviare il processo di superamento dei sistemi di pagamento basati sull’uso di supporti cartacei.

In adempimento a tale norma si informano gli studenti, che hanno prodotto a questo Servizio richieste di provvidenze e servizi per l’a.a. 2011/12, che il pagamento delle competenze ai beneficiari sarà disposto solo con la seguente modalità: accredito su conto corrente o carta di debito, dotata di IBAN, intestati allo
studente. Coloro i quali non avessero già indicato l’IBAN nelle richieste di benefici prodotte per l’a.a. 2011/12, dovranno provvedere utilizzando il modulo scaricabile alla pagina “PRESENTAZIONE” del Servizio per il Diritto allo Studio – link http://wwwdata.unibg.it/dati/bacheca/1037/47972.pdf

Il modulo dovrà essere trasmesso con una delle seguenti modalità: per posta alla sede del Servizio Diritto allo Studio via dei Caniana, 2 – 24127 Bergamo o per fax allo 035 2052887 o per mail a dirittoallostudio@unibg.it

Al modulo, debitamente compilato e sottoscritto, dovrà essere allegata copia, in corso di validità, di un documento di identità dell’intestatario. La mancata comunicazione dei dati di accredito impedirà il pagamento delle provvidenze assegnate. Il Servizio Diritto allo Studio di via dei Caniana, 2 – Bergamo (tel. 035/2052870) è
disponibile per ulteriori chiarimenti.

Convegno d’ingegneria con il Rettore Paleari

Stefano Paleari "Crescita, innovazione e lavoro: prospettive per i giovani ingegneri". L'idea del convegno nasce nell'ottica dell’attuale ...

Conferenza sull’evoluzione umana con Pievani

Bergamo Alta "Noi e Loro. Nuove diversità da raccontare. Un seminario sulle narrazioni dell’evoluzione umana". Questo il ...