iscrizionenewslettergif
Politica

Berlusconi morto: ma è solo un’opera “d’arte”

Di Redazione29 maggio 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
La teca con Silvio Berlusconi

La teca con Silvio Berlusconi

ROMA — Se l’antico proverbio è vero, gli hanno allungato la vita, ottenendo l’effetto contrario rispetto al rappresentato. Si chiama “Il sogno degli italiani” l’opera esposta a Roma, che raffigura Silvio Berlusconi morto, in una teca.

A realizzarla sono stati Antonio Garullo e Mario Ottocento, coppia di artisti finita alla ribalta delle cronache per essere i primi due gay a sposarsi ad Amsterdam nel 2002.

L’opera “d’arte” raffigura l’ex premier chiuso in una teca, quasi fossimo al mausoleo di Lenin. Occhi chiusi, il sorriso sulle labbra, il capo poggiato su un cuscino di raso: forse morto, forse addormentato.

La si può visitare a Palazzo Ferrajoli, poche centinaia di metri da Palazzo Chigi. Guarda caso.

Riscaldamento: stangata evitata, slitta l’adeguamento regionale

Valerio Bettoni BERGAMO -- Grazie alla mozione presentata dall’Udc e assunta successivamente dal Consiglio Regionale, la Giunta ...

Code per l’Imu. Il Pd: prolungare gli orari degli sportelli

Si segnalano code agli sportelli Imu BERGAMO -- Nonostante gli sforzi messi in campo, per i cittadini di Bergamo la trafila ...