iscrizionenewslettergif
Bassa

Sparatoria fra guardie e ladri a Treviglio: ferito romeno

Di Redazione24 maggio 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Le guardie giurate di Treviglio

Le guardie giurate di Treviglio

TREVIGLIO — C’è un tentativo di furto all’origine della sparatoria avvenuta nella notte a Treviglio. Tre guardie giurate hanno sorpreso tre ladri mentre usciva da un’azienda di macchinari per serigrafia e hanno sparato, ferendo un pluripregiudicato di 23 anni.

I tre ladri in piena notte si erano introdotti nella Gpe Ardeghi di via Pagazzano facendo scattare l’antifurto collegato a una centrale di sorveglianza. Le guardie giurate sono così intervenute e hanno sorpreso i malviventi nel cortile dell’azienda. I ladri avevano intenzione di prelevare una decina di computer ma non ci sono riusciti a causa dell’allarme.

Durante la fuga, le guardie hanno sparato 4 colpi. Uno ha centrato un romeno di 23 anni, rimasto ferito in maniera non grave. Trasportato all’ospedale di Treviglio è stato poi trasferito al San Raffaele di Milano. Gli altri due sono riusciti a fuggire.

I carabinieri di Treviglio stanno proseguendo le indagini.

Tav: se Treviglio si prende gli oneri ma non i servizi

Un treno ad alta velocità TREVIGLIO -- Qualcuno la considera un'assurdità. Ma Treviglio non può permettersi di restare tagliata fuori ...

Marocchino lancia vasi, avventori di un bar gli ribaltano l’auto

I carabinieri in azione MARTINENGO -- Il marocchino, spesso ubriaco, aveva il vizio di gettare vasi dalla finestra. E ...