iscrizionenewslettergif
Primo Piano

Uomini-donne: parità di stipendi dal 2016

Di Redazione23 maggio 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Parità fra uomini e donne dal 2016

Parità fra uomini e donne dal 2016

ROMA — A partire dal 2016 uomini e donne, a parità di ruolo, dovranno avere lo stesso stipendio. Almeno questa è l’intenzione del governo che ha recepito un ordine del giorno presentato dall’Italia dei Valori.

Il governo si è assunto l’impegno nell’ambito dell’esame del ddl lavoro. L’ordine del giorno è stato approvato all’unanimità. L’ordine del giorno era stato presentato dall’Idv, i relatori hanno dato parere favorevole mentre il viceministro del Welfare, Michel Martone, si è rimesso alla commissione.

Quello che non si capisce è perché a partire dal 2016. Il documento parte dai dati diffusi questa settimana in occasione della Giornata europea per la parità retributiva nell’Unione europea, secondo i quali le donne in Italia continuano a guadagnare in media il 16,4 in meno in meno degli uomini.

“Il fenomeno – sottolinea l’ordine del giorno – rispecchia le difficoltà che incontrano le lavoratrici a conciliare lavoro e vita privata: molte donne si vedono infatti costrette a prendere congedi di maternità o a lavorare part-time”.

Le condizioni di lavoro delle donne italiane sono peggiori rispetto a quelle delle europee. Sia per la qualità dell’attività, sia per il salario medio, sia per la possibilità di coniugare i tempi di vita con quelli di lavoro. Il documento impegna il governo “a definire e programmare, d’intesa e in stretta collaborazione con le parti sociali, entro un anno dalla data di approvazione del disegno di legge in esame, misure concrete volte a conseguire entro il 31 dicembre 2016 il definitivo superamento per ciascun settore lavorativo del divario retributivo tra uomini e donne”.

Ecco l’astronave, il nuovo quartier generale Apple

ll nuovo quartier generale della Apple CUPERTINO, Usa -- Sembra un'astronave il nuovo quartier generale che la Apple, una delle aziende ...

La Fornero: libertà di licenziare i dipendenti pubblici

Il ministro del lavoro Elsa Fornero ROMA -- Ha detto quello che tutti gli italiani del settore privato sostengono da tempo ...