iscrizionenewslettergif
Esteri

Ho una bomba sotto la pelle: aereo Usa costretto all’atterraggio

Di Redazione23 maggio 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
L'aereo della Us Airways

L'aereo della Us Airways

BANGOR, Usa — Sono stati momenti di grande tensione sul volo 787 della Us Airways decollato da Parigi e diretto a Charlotte, in Carolina del Nord. L’aereo è stato fatto atterrare dalle autorità all’aeroporto di Bangor, a 1.500 km di distanza, nel Maine per il “comportamento sospetto” di un passeggero che sosteneva di avere una bomba impiantata sotto la pelle.

Il passeggero in questione è una donna francese, originaria del Camerun, che durante il volo ha passato alla hostess un bigliettino in cui riportava “di avere un ordigno impiantato chirurgicamente”.

A bordo dell’aereo c’erano 179 passeggeri e 9 membri dell’equipaggio. Dopo l’allarme lanciato dai piloti, il velivolo è stato affiancato da due caccia F-15 e scortato fino a Bangor, primo aeroporto sulla rotta in arrivo dall’Europa.

L’aereo è atterrato regolarmente intorno a mezzogiorno, ora locale (le 18 ora italiana). La donna è stata presa in custodia. Secondo quanto riferito da un passeggero, il medico non le avrebbe trovato cicatrici sulla pelle. Nel frattempo il volo è ripartito per la destinazione originaria.

Ragazzi in bilico sul ponte di Vladivostok, a 300 metri da terra (video)

Il ponte di Vladivostok VLADIVOSTOK, Russia -- Una passeggiata da brivido, nel vero senso della parola, a 300 metri ...

A Tokio la torre più alta del mondo: 634 metri (video)

La torre Sky Tree di Tokio TOKIO, Giappone -- Non è la costruzione più imponente, ma è certamente la torre più ...