iscrizionenewslettergif
Bassa

AmbraMarie in concerto ad Orio al Serio

Di Redazione22 maggio 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
AmbraMarie

AmbraMarie

ORIO AL SERIO — Dopo l’esperienza di X Factor, continuano i concerti della cantante trevigliese AmbraMarie. Giovedì 24 maggio l’artista di esibirà all’Hangar 73 di Orio al Serio.

Nata a Treviglio in provincia di Bergamo l’11 Giugno 1987, AmbraMarie si affaccia giovanissima al mondo della musica. Dopo alcune esperienze nell’ambiente discografico, conosce nel 2004 i suoi attuali musicisti: Hristo Lepri (chitarra e voci), Raffaele D’Abrusco (basso e voci), Mighell Vanelli (chitarra e voci) e Mattia Degli Agosti (batteria).

Si tratta di musicisti professionisti che circolano nell’ambiente musicale da dieci anni, con i quali inizia un percorso musicale,sostenuto da numerosi live tenuti in tutta Italia e all’estero.

L’esperienza musicale più rilevante per AmbraMarie arriva nel 2008 quando decide di candidarsi ai provini di X Factor, il talent show di Raidue, e dopo numerose selezioni viene ammessa in gara nella categoria “under 24” capitanata da Simona Ventura.

Dopo l’eliminazione dal talent show, AmbraMarie è tornata sul palco di X Factor per duettare con un artista internazionale del calibro di James Morrison, sulle note del singolo “Broken Strings”. Nel giugno 2009 ha partecipato alla realizzazione del cofanetto “Nessuna Pietà” a fianco di artisti come Piero Pelù, Stefano Bollani, Ginevra Di Marco, Arturo Stalteri, Riccardo Tesi, Cisco, Massimo Carlotto, Carlo Lucarelli, Luca Scarlini e tanti altri e tutto il ricavato di questo progetto ” CD+Libro” è stato devoluto ad Emergency.

A settembre 2009 ha registrato la sigla della trasmissione televisiva “Central Station” edizione 2009 andata in onda su Sky canale 117 con il brano “I don’t mind” scritto interamente da lei e dalla band. AmbraMarie attualmente è al lavoro sul nuovo album di inediti che vedrà la luce nel 2012 composto interamente da lei e la band. Registrato al Westlink Studio con il produttore artistico Alessandro Paolucci (Prozac+, Vanilla Sky) e il produttore Steve Lyon che ha lavorato con artisti come Depeche Mode, The Cure, Paul McCartney e Subsonica.

Treviglio, le Botteghe: fare squadra per uscire dalla crisi

Treviglio TREVIGLIO -- Dopo il rinnovo del consiglio direttivo e la nomina del nuovo presidente Max ...

Tav: se Treviglio si prende gli oneri ma non i servizi

Un treno ad alta velocità TREVIGLIO -- Qualcuno la considera un'assurdità. Ma Treviglio non può permettersi di restare tagliata fuori ...